Oggi il cesto dei post propone...

Oggi il cesto dei post propone...

Alberi rari in città

martedì 23 maggio 2017

Il profumo del Falso Gelsomino

Oggi, e forse è la prima volta, parliamo di una pianta per il suo profumo, che in questo periodo si diffonde prepotente in tantissime strade.

Infatti il Rhyncospermum jasminoides, nome impegnativo e assolutamente poco noto per il Falso Gelsomino, è un arbusto molto comune, utilizzato per siepi di bordura, ringhiere e recinzioni, che vengono abbellite dalla sua estesa fioritura bianca tuttora in piena esplosione.

Qui ho ripreso alcune piante di Falso Gelsomino che crescono su sostegni predisposti al Circu de Soli di Mulinu Becciu, ma è veramente facile incontrarlo in giro per la città.

Ebbene, se non siamo attirati dalla sua bellezza, pure notevole, sicuramente lo saremo dal suo profumo, forte ed inebriante, soprattutto di sera; credo di poter dire che sia uno degli arbusti con il profumo più forte, che si apprezza anche a molti metri di distanza.

sabato 20 maggio 2017

Il Liriodendro e gli altri, al Circu de Soli

Sono tornato a visitare il "Circu de Soli" piccolo parco giardino inaugurato l'anno scorso a Mulinu Becciu (post 8/3/16), e dove oggi è stato inaugurato un Orto Urbano.

Devo dire che il giardino sta molto bene, e sta mantenendo le promesse, fra le quali quella di mostrare rari alberi ed arbusti fioriti, in momenti e con colori diversi.

Oggi ho scelto per rappresentare questo parchetto un albero che non è fiorito, ma che, quando lo farà, lo farà da par suo: il Liriodendron tulipifera, Albero dei tulipani.

E lo ho scelto perché è una assoluta rarità per Cagliari, e perché si presenta con questa stranissima foglia, nella foto a sinistra, a quattro lobi, peculiare ed immediatamente riconoscibile.

Inoltre farà fiori simili ai tulipani, da cui il nome, ed in autunno le foglie dovrebbero assumere splendide colorazioni prima di cadere: che cosa possiamo volere di più?

Albero da ammirare dunque, anche se la fioritura va intesa come augurio, dato che il Liriodendro pare che impieghi anni prima di iniziare a fiorire.

Intanto lo teniamo d'occhio, e ci riempiamo gli occhi con le altre fioriture già presenti, dalla Erythrina cristagalli alla Bauhinia variegata, dalla Caesalpinia gilliesii alla Feijoa sellowiana; colori dal bianco al rosso al viola,  un vero arcobaleno!




   

martedì 16 maggio 2017

Una esplosione inaspettata

E' una esplosione di rose che non ti aspetti, quella che si presenta nel piccolo parco lungo la via Brotzu, prosecuzione di via Peretti fra Su Planu e Mulinu Becciu.


Una grande aiuola circolare, la fontana con lo zampillo al centro, le rose circondate dal rosmarino; veramente bello, e devo ringraziare Bruno che me lo ha segnalato.

Questo piccolo parco è molto ben tenuto, dotato di aree per giochi e fitness, un gradevole e sinuoso sentiero che lo attraversa; qui ci si dimentica del traffico non lontano e della brutta torre con le antenne sullo sfondo.


Da questa altra foto si intravvede la strada e la fermata del bus, la torre e, per quanto di nostro interesse, la bella bordura di Pitosforo alternato con Oleandri, che immette nel prato e nelle aree verdi interne.

giovedì 11 maggio 2017

Che simpatica terrazza in verde!

Qualche settimana fa (post del 24/4/17) ho segnalato con grande piacere che Cagliari sta diventando più verde, anche nel corredo di piante che da balconi o terrazze private si offrono alla vista del pubblico; un modo apprezzabile per condividere con tutti il piacere di coltivare il bello.

Ecco allora un altro esempio, che si trova in via Sauro.


Una terrazza lungo la strada, che presenta un simpatico gruppo di piante succulente, diverse di loro fiorite, interrotte da una Bougainvillea che fuoriesce dal graticcio, e con sullo sfondo una Magnolia che sembra abbracciare il tutto.


Bravi cagliaritani, andiamo avanti così!


sabato 6 maggio 2017

L'Eritrina più bella nel momento più bello


Oggi, e non lo faccio spesso, utilizzo il formato large e la posizione iniziale nel post, per la foto di questa meraviglia della natura.

Si tratta della Erythrina caffra che vive alla fine del Corso Vittorio Emanuele, la più bella della città per dimensione e forma della chioma, e perfettamente visibile dalla strada.

Ne abbiamo parlato più volte di questa specie, che condivide il nomignolo americano di Coral tree con la sorella della specie Cristagalli; ne abbiamo parlato fin dal 2011 (post del 31/3/11) ed in altri post successivi, fino ad includere questo esemplare in una passeggiata lungo viale Trento e dintorni (post del 4/4/13), ma non l'avevo mai fotografata in questo suo meraviglioso momento.

Non servono altre parole, chi può la vada ad ammirare.

martedì 2 maggio 2017

Le Bignonie fiorite

E' uno spettacolo di stagione. Fra le tante fioriture, quello delle Bignonie è uno dei più godibili in questo mese di maggio. E parlo volutamente al plurale, perché vi voglio presentare un immagine per tre specie diverse di Bignonia, dalla più comune alla più rara da vedere in città.


La specie più comune è la Bignonia radicans, di colore arancio ma anche rosa come questa a sinistra. Naturalmente poi ci sono le varie tonalità; questa è quasi bianca, mentre quella di via Giardini (post del 30/5/14) è rosa più carico.



Queste a destra sono invece le trombette gialle di una nostra vecchia conoscenza, la Bignonia radicans flava di via Santa Alenixedda, esemplare peculiare per la sua dimensione (post 7/12/10 ed altri succ.).



Questi fiori appartengono infine ad una splendida spalliera di Bignonia tweediana in vico Regina Margherita (post 11/5/15), che rappresenta un colpo d'occhio meraviglioso, data anche la brillantezza del colore.