Oggi il cesto dei post propone...

Oggi il cesto dei post propone...

Alberi rari in città

giovedì 4 aprile 2013

Viale Trento e dintorni

Mi è venuta voglia di parlare di questa bella strada, il viale Trento, dopo che recentemente ci siamo andati per due volte con il blog, a parlare della Tipuana più vecchia e del giardino di casa Mazzella.

Viale Trento comincia dove il Corso Vittorio Emanuele si esaurisce, all'incorcio con il viale Merello e con i suoi filari di Ficus retusa, e termina in piazza Trento, oltre la quale parte il viale Sant'Avendrace.

Dal nostro punto di vista, cioè quello degli alberi, possiamo dire che il viale Trento comincia con un grande esemplare di Erythrina caffra (post 31/3/11), all'angolo di piazza Annunziata, e termina con gli enormi Ficus retusa  e le altre belle piante di piazza Trento (post 25/7/12); in mezzo, tante altre piante godibili, da apprezzare con una piacevole ed istruttiva passeggiata.

Seguendo la direzione indicata, in discesa, dopo l'ex teatro Massimo e la via De Magistris,  abbiamo gli alberi del polmone verde (post del 26/3/13) e dirimpetto la vecchia Tipuana (post del 13/3/13), con molti altri scorci interessanti.


Ecco un enorme e minaccioso tronco di Ficus retusa, racchiuso dietro una cancello che sembra trattenerlo a stento, e, sul lato di fronte, le possenti radici aeree che servono da sostegno ad un Ficus magnolioides.



A destra uno scorcio lungo la ripida discesa di via Gorizia, in fondo alla quale si intravvede il cono finale di un'Araucaria, che come al solito svetta più in alto di tutti. Via Gorizia, così come le altre vie a monte (via Vittorio Veneto, via Zara,......) presenta molte belle piante, ben visibili anche se in giardini privati; tutte strade in ripida ascesa che meritano una diversione rispetto al viale Trento, tanto più se siete dotati di buon fiato!



Riprendendo il viale Trento, troviamo un filare pubblico di eleganti Ginkgo biloba, albero straordinario più volte trattato nel blog, e che si ritroverà anche più a valle con alcuni grandi esemplari in piazza Trento.


Sulla sinistra, il piazzale parcheggio della Regione,  dove segnalo, fra gli altri alberi, i notevoli Ficus magnolioides, come l'esemplare a sinistra che mette in mostra le sue possenti radici.

A ridosso del palazzo regionale, invece, si trovano le Tamerici ad alberello (post del 17/4/11), che in questo periodo cominciano la loro fioritura.


E la passeggiata finisce infine in piazza Trento, dotata di una ampia alberatura (e di panchine per riposarsi!), per la quale vi rimando ai post nei quali è stata descritta.