Oggi il cesto dei post propone...

Oggi il cesto dei post propone... Alberi rari in città

post del 23 giugno 2011 - Aberia caffra
post del 27 settembre 2012 - Acer saccharinum
post del 11 agosto 2011 - Clerodendrum trichotomum
post del 25 gennaio 2011 - Ficus religiosa
post del 20 ottobre 2011 - Paulownia tomentosa

mercoledì 24 dicembre 2014

Stella di Natale

Ecco, mi sembrava brutto far passare il Natale con l'ultimo post, quello che compare per primo sugli schermi di chi accede al blog, dedicato ad una vergogna cittadina; allora, che cosa di meglio per farci gli auguri di una allegra e fiorita Stella di Natale, per di più grandissima? Eccola a voi.

 
Naturalmente non potevo presentare una piantina in vaso, delle migliaia che affollano i negozi, le strade e le case in questo periodo, ma vi offro invece un vero alberello da giardino, ripreso in via Leoncavallo.

La Stella di Natale o Poinsettia, Euphorbia pulcherrima, è diventata da tanti anni un nostro simbolo di Natale, per cui si accompagna bene con le altre che la hanno preceduta nel blog, la Metrosideros excelsa (post del 4/12/14) che rappresenta il Natale nell'altro emisfero, ed il Cipresso di strada (post del 15/12/14) che rappresenta l'inventiva nostrana nel predisporre il classico albero natalizio.

La fioritura della Stella di Natale non è in realtà solo natalizia, ma prosegue spesso fino a marzo, come dimostra l'esemplare che vi ho presentato molto tempo fa (post del 11/3/11), fino a quando cioè le ore di sole non cominciano a diventare eccessive per questa pianta, sensibile alla troppa luce.

In realtà quello che fa bello questo arbusto non sono i fiori, assolutamente insignificanti, ma le brattee rosse che li circondano, quelle che inducono allegria; peccato che queste meraviglie tendano a sbocciare solo nella parte alta, e quindi siano spesso poco visibili al pedone.

In conclusione, e senza ulteriormente tediarvi con informazioni scientifiche, buon Natale a tutti!