Oggi il cesto dei post propone...

Oggi il cesto dei post propone...

Alberi rari in città

martedì 21 giugno 2016

Un altro gioiello delle Bignoniacee

E' proprio una famiglia piena di gioielli, quella delle Bignoniacee, ed ogni tanto mi fa piacere presentarvene qualcuno.  Dopo la Bignonia radicans classica (post del 30/5/14) ed i suoi ibridi con le trombette di vario colore, e la Bignonia tweediana (post 11/5/15)  con i bellissimi fiori gialli, vi presento oggi la Pandorèa jasminoides. 

Ecco in un terrazzo un rampicante con i fiori rosa pallido, che diventa rosa carico nella gola del tubulo.

Da questa foto si nota anche il bel fogliame compatto, con foglie composte da 5 foglioline.



Ecco invece a destra un esemplare a fiore bianco, questo in piena terra e ripreso in un giardino, intento ad arrampicarsi a tutto quello che trova.

Come si vede la gola assume la stessa colorazione dell'arbusto a fiore rosa, anche se credo che esista anche la colorazione giallo arancio.

Non mi spingo più in là su colori, screziature ed ibridi vari dai nomi fantasiosi, mi ci perdo e vado subito fuori dalle mie competenze; mi limito ad osservare che con le Bignonie "dove cadi, cadi bene", sono tutte bellissime fioriture.

Un'ultima considerazione sui nomi: non solo ci si perde su specie, sottospecie ed ibridi vari, ma qui ci si perde anche sul genere, perché per molti la Pandorèa, oltre che Bignonia è Campsis, ma anche Tecoma. Insomma, un bel guazzabuglio, di cui rinuncio a priori a separare gli ingredienti.