Oggi il cesto dei post propone...

Oggi il cesto dei post propone... Alberi in fiore, seconda serie

post del 18 luglio 2011 - Acacia Horrida
post del 3 maggio 2011 - Bauhinia
post del 10 ottobre 2012 - Chorisia
post del 17 giugno 2011 - Erythrina
post del 8 aprile 2011, Ippocastano

mercoledì 6 gennaio 2021

Un nuovo, simpaticissimo arbusto

 L'altro giorno, passeggiando per il Parco della Musica, ho notato un arbusto a me sconosciuto. O meglio, è lui che si è fatto notare da me, per la sua simpatia.

Si tratta di una serie di piante a fogliame fitto, e dotate di copiosa fioritura, che abbelliscono le aiuole di Palme Arecastrum lungo uno dei vialetti che attraversano il parco.

Ho fatto le mie ricerche, ed ho scoperto che dovrebbe trattarsi di  Grevillea rosmarinifolia, cioè il genere al quale appartiene la ben conosciuta Grevillea robusta, tante volte trattata nel blog (p.es. post  23/5/16).

Il "cognome" invece, ovvero la specie, fa esplicito riferimento alla somiglianza delle foglie aghiformi con quelle del Rosmarino.

Parliamo di piante, come tante che vivono bene nella nostra città, di origine australiana, dove sono comunissime in parchi e giardini.


Nella foto a destra vediamo i caratteristici fiori tubulosi, ancora allegri anche se in fase di sfioritura.

La forma particolare dei fiori è una caratteristica della famiglia delle Grevillee, e ricordo gli spazzolini della "robusta" citata in precedenza, ma anche le infiorescenze della cugina Banksia (post del 28/2/15).

Comunque, senza entrare troppo nelle tecnicalità, questi arbusti sono proprio simpatici da seguire ed apprezzare, anche per la somiglianza con il nostro Rosmarino, del quale però non hanno il profumo.