Oggi il cesto dei post propone...

Oggi il cesto dei post propone... L'Orto Botanico, varietà e stagioni

post del 10 giugno 2011 - Dracaena draco
post del 23 luglio 2011 - Fior di Loto
post del 3 novembre 2010 - Ficus magnolioides
post del 5 settembre 2012 - Taxodium distichum
post del 26 ottobre 2012

sabato 29 gennaio 2011

Le Palme - Seconda puntata

Riprendo il discorso sulle Palme perchè il precedente post che affrontava l'argomento, del 28/11/2010, mi sembra un po' povero rispetto alla realtà cagliaritana. Lo scopo di non spaventare i lettori sintetizzando il tutto nei 3 generi Chamaerops, Phoenix e Washingtonia è assolutamente giusto, e mi complimento con me stesso per la scelta; però, Cagliari è così affollata, e sempre più, di palme, che è necessario ampliare il discorso.

Il nostro clima è, evidentemente, sempre più propizio a questi alberi, che si stanno acclimatando al meglio e, per dire, non escludo che qualche concittadino già gusti i datteri autoprodotti. A proposito di acclimatazione,

guardate questo bell'esemplare: non mi dite che non lo avete mai visto, perchè è in
piazza Repubblica, fra l'ottica Borriello ed il bar Matta. Orbene questo albero, che vive in una angusta aiuolina pubblica, ha fatto tutta la sua crescita qui, essendo in origine un piccolo virgulto (lo ricordo personalmente). Ha superato indenne tutti i pericoli legati alla esposizione sul marciapiede, nè credo abbia avuto particolari cure, eppure........
Nella foto a destra, il particolare dei grappoli di bacche, che dimostrano ulteriormente che le condizioni climatico-ambientali sono gradite da questa pianta. Chissà quanto crescerà ancora. L'unico problema di questo albero è il nome, perchè si tratta di un Archontophoenix Alexandrae che, evidentemente, non è facilissimo da portare per lui e da ricordare per noi; per fortuna è anche noto come Palma Alexandra, che mi pare decisamente meglio.

Nota aggiunta il 18/1/16: la classificazione corretta di questa Palma è Arecastrum romanzoffianum

La seconda pianta di cui vi voglio parlare è la Yucca, nome scientifico Yucca Gloriosa.

La Yucca non è propriamente una palma, perchè appartiene alla stessa famiglia dell'Agave, ed all'universo delle piante comunemente dette grasse, o meglio succulente; però con le palme condivide la classificazione sistematica (Divisione e Classe), quindi è più vicina a loro. Comunque è una pianta sempreverde, che d'estate getta delle belle infiorescenze con fiori a campanella. Il filare di Yucca della foto è, stranamente, utilizzato come pianta di confine in un condominio di via Boito.