Oggi il cesto dei post propone...

Oggi il cesto dei post propone...

Alberi rari in città

domenica 11 marzo 2012

Begli esemplari sempreverdi

Non voglio raccontarvi, come potrebbe suggerire il titolo, le gesta di nostri consimili di bell'aspetto nonostante l'età, per esempio Sharon Stone o Richard Gere; ho solo sentito il bisogno di compensare i due recenti post dedicati agli scheletri di alberi spoglianti, e sono andato a cercare alcuni esemplari cagliaritani carichi di foglie.

 Ecco una Sterculia diversifolia enorme, rispetto alle normali dimensioni di quest'albero: è un esemplare già citato nel blog (post del 1/11/10), ma che non avevo ancora fotografato. In realtà sono due esemplari affiancati, simili, che si ergono alla fine di via Stoccolma a Genneruxi; qui li ho allineati, nella foto ripresa da via Berna.
Credo che siano più giovani degli attori citati all'inizio, dato che non credo abbiano più di 40 anni, forse meno; stanno infatti ancora crescendo con lena, ed hanno abbondantemente spaccato il basolato predisposto per contenerli.




L'esemplare a destra è un Carrubo, Ceratonia siliqua (post del 2/12/10 e altri), che si incontra percorrendo in auto lo svincolo che da via Salvatore Ferrara, direzione centro città, conduce in Piazza Marco Polo o ai moli di Su Siccu; è bello ed elegante, anche se purtroppo la posizone non è molto felice, ma dall'auto si può notare perfettamente. Ha una chioma molto espansa ed un tronco a tortiglione bellissimo, come si nota dalla foto sotto.




Mi sono chiesto perchè molti Carrubi abbiamo un tronco siffatto, ma non ho trovato una risposta "ufficiale"; io penso che serva per rendere ancora più robusta la struttura di sostegno di una chioma così folta come quella che questa pianta espone al vento.








Infine, per completare questo tris di campioni, ecco un Olivo, Olea europaea sativa (post 22/12/11), anche lui con una chioma enorme e molto fitta, che si trova in viale Diaz, ai piedi della scalinata di Bonaria, sulla destra.



Per tornare al parallelo scherzoso con i due attori sempreverdi citati, il Carrubo e l'Olivo potrebbero esserne coetanei, e cioè avere una età compresa fra i 50 ed i 60 anni.

Questi tre begli alberi che vi ho presentato sono naturalmente solo alcuni dei tanti che Cagliari può vantare: bisogna solo imparare a guardarli ed a godere della loro presenza, come ho detto altre volte. Certo, incrociare un bel Carrubo non è come incrociare Sharon Stone, ma insomma......