Oggi il cesto dei post propone...

Oggi il cesto dei post propone...

Albizzia julibrissin, via Machiavelli
Catalpa bignonioides in fiore
Fiorellini di Parkinsonia aculeata
Sophora japonica, via Cugia
Sterculia diversifolia

lunedì 1 novembre 2010

La pianta con i frutti lampadario


La pianta che mi ha suggerito il titolo (in realtà il copyright è di mia figlia, tanti anni fa) è la Sterculia Diversifolia, di cui troviamo molti esemplari in città, per esempio nei giardinetti di Genneruxi; due bellissimi esemplari affiancati, sempre a Genneruxi, sono alla fine di Via Stoccolma. Altri begli esemplari, fotografati qui sotto, nel giardino fra via Curie e via Cagna.
Questi alberi hanno dunque un frutto molto particolare, cioè una capsula oblunga nera spesso unita ad altre in gruppi di 4 appese allo stesso lungo picciolo, tali da formare appunto una sorta di lampadario.
 Particolare di Sterculia diversifolia con i frutti appesi

 Altra specie di Sterculia (forse Balangas)

Anche il fiore della Sterculia non è da trascurare: si formano grappoli di coppette che si aprono ad inizio estate e che meritano di essere viste. Suggerisco i due esemplari di Genneruxi  citati, lo splendido esemplare, fotografato a destra, del parco di Monte Claro,  un altro bell'esemplare che si trova in Viale Regina Elena, qui sotto rappresentato.






Come vedete, un albero molto interessante, vario e ben rappresentato in città da tanti anni, non conosciuto però dalla gran parte dei testi che parlano degli alberi d'Italia.