Oggi il cesto dei post propone...

Oggi il cesto dei post propone...

Le piante che scappano di casa

}

mercoledì 23 luglio 2014

Treewatching 2, il Ficus elastica

In accordo con lo spirito del treewatching, che mette in risalto determinati alberi nel momento in cui danno il meglio di sé, ed in cui meritano di essere guardati con maggiore attenzione, accendiamo oggi i riflettori sui Ficus elastica.
Tutta la famiglia dei Ficus di cui abbiamo parlato nel blog, dal magnolioides al rubiginosa, dal retusa al religiosa al carica , si trova benissimo con il clima cagliaritano; ma il Ficus elastica ha catturato in particolare la mia attenzione, per la attività frenetica di produzione di nuove foglie posta in essere in queste settimane di piena estate.

Ecco a sinistra un primo piano di un Ficus qualsiasi, fra i tanti sparsi in città, con le guaine rossastre che contengono la nuova fogliolina (si fa per dire, sono lunghe anche più di 30 cm!), avvolta a sigaro; nel giro di pochi giorni, caduta la guaina, la foglia si aprirà completamente, e manterrà per qualche tempo il colore rossastro nella pagina inferiore, colore che contribuisce alla bellezza dell'insieme in questo periodo.



Quale Ficus andare a vedere per l'attività di treewatching? Non c'è che l'imbarazzo della scelta, per la grande quantità di questi Ficus in buone condizioni, presenti sia nel verde pubblico che privato; per esempio l'esemplare a destra è quello della piazza di Largo Gennari, un esemplare storico di più di 50 anni di età che troneggia al centro della piazza.

Potrei citare anche un altro esemplare notevole in via Galvani, o quello del parco di Terramaini, giovane ma già molto grande; in realtà, ribadisco, non c'è che l'imbarazzo della scelta per ammirare questi alberi in giro per la città.

Termino con questa coppia che vegeta in via Cettigne a Genneruxi, e che mostra la forma tipica tondeggiante degli alberi che hanno precedentemente subito radicali potature; d'altra parte questi Ficus (e tutti i Ficus in generale) sono così robusti da sopportare qualsiasi potatura.
Al riguardo si può notare, soprattutto nel verde privato, una lotta fra la tendenza della pianta ad occupare spazio, e a mettere radici possenti ed invadenti, ed i manutentori che lavorano di motosega per tenerla a bada; è una lotta senza esclusione di colpi, che termina spesso con l'eliminazione del Ficus.