Oggi il cesto dei post propone...

Oggi il cesto dei post propone... Alberi rari in città

post del 23 giugno 2011 - Aberia caffra
post del 27 settembre 2012 - Acer saccharinum
post del 11 agosto 2011 - Clerodendrum trichotomum
post del 25 gennaio 2011 - Ficus religiosa
post del 20 ottobre 2011 - Paulownia tomentosa

venerdì 27 novembre 2015

Mi spoglio, finalmente!

E' arrivato il freddo, e sta dando lo stimolo giusto agli alberi che devono espletare questo adempimento annuale della spoliazione.
Naturalmente Cagliari, come abbiamo detto più volte e da ultimo due settimane fa (post del 14/11/15), fa più fatica, anche perché gli alberi spoglianti degni di essere ammirati non sono tanti.

Allora oggi vi porto ad Aritzo, dove invece la spoliazione sta offrendo il suo spettacolo meraviglioso.


Siamo nel bosco che circonda la fonte di Is Bàndidos, e qui vediamo in controluce i giovani Aceri minori, Acer monospessulanum, unica specie di Acero spontaneo in Sardegnache espongono il bel colore giallo delle foglie trilobate.



Il giallo della foto a destra, simile nella tonalità ma completamente diverso nella forma della foglia, appartiene a giovanissimi Castagni, con le loro foglie lunghe, seghettate ed appuntite.





Ed ecco un bel tappeto che rappresenta il lavoro di spoliazione già avvenuto; i colori variano dal giallo delle foglie cadute più di recente al marrone o al bruno delle foglie cadute in precedenza. Si riconoscono foglie di Acero minore ma anche di Acero di monte, Acer pseudoplatanus, non spontaneo in Sardegna e dotato di una bellissima foglia a 5 lobi, simile appunto a quella del Platano comune (che, guarda caso, si chiama Platanus acerifolia!); e poi le foglie dei Castagni. Insomma lo spettacolo non è solo in alto, ma anche per terra, e che spettacolo!




E concludiamo con il fascino di un altro tappeto di foglie che avvolge un angolo per pic-nic; forse un po' decadente, però magico.