Oggi il cesto dei post propone...

Oggi il cesto dei post propone...

Alberi rari in città

giovedì 24 dicembre 2015

I fiori del Malvaviscus, ancora auguri in rosso

Quest'anno va così, con gli auguri in rosso. Ho cominciato con la Piracanta ed i suoi fruttini (post del 2/12/15), proseguito con le bacche verrucose del Corbezzolo (post del 5/12/15), per finire con i brillanti semi del Pitosforo (post del 21/12/15).

Ed oggi, vigilia di Natale, chiudiamo in bellezza, con il rosso scarlatto dei fiori di Malvaviscus arboreus (post del 19/12/14).

E' stata una folgorazione: ho ri-incontrato casualmente questo bellissimo arbusto di via Tel Aviv, mi ha attratto e non ho resistito a fotografarlo.

E' veramente un arbusto simpatico, questo incrocio fra la Malva e l'Ibisco: colore ed abbondanza dei fiori, anche se rifiutano di aprirsi. Proprio il contrario del suo cugino Ibisco, come notavo l'anno scorso nel post citato.

Il fiore rifiuta di aprirsi, escono solo gli stami da questa sorta di ombrello chiuso dopo la pioggia; è timido, è introverso, si vergogna, si fa desiderare... Come che sia, i suoi auguri sono comunque apprezzabili, e spesso quelli formulati con la ritrosia degli introversi sono i più sinceri; quindi, auguri dal timido Malvaviscus!