Oggi il cesto dei post propone...

Oggi il cesto dei post propone... Nascosti angoli verdi di città

post del 12 novembre 2012, via Caboni
post del 2 luglio 2012, via Boccaccio
post del 7 febbraio 2012, piazza Abbo
post del 31 gennaio 2012, campi sportivi ENEL
post del 7 giugno 2011, piazza Generale Basso

sabato 23 gennaio 2016

Le Fatsie di Corso Vittorio Emanuele

Ogni tanto una scappatella nelle piante cosiddette "d'appartamento" ci sta, anche perché la distinzione fra piante d'appartamento e piante da esterno è sempre più labile. Abbiamo infatti parlato in più occasioni di "piante che scappano di casa", fra cui i Ficus beniamina ed elastica, la Schefflera, la Monstera etc).

Anche la pianta di oggi può essere considerata una pianta che scappa di casa, anche se si è sempre saputo che vive altrettanto bene in casa e fuori, essendo pianta molto rustica: parliamo della Fatsia (o Aralia) japonica, di cui mi piace segnalarvi gli esemplari che ornano diverse aiuole del Corso Vittorio Emanuele pedonalizzato.


Ecco qui a sinistra un esemplare fiorito, con le grandi foglie palmate ed i fiorellini riuniti in infiorescenze ombrelliformi, ai quali seguiranno le bacche nere; sia i fiori che i frutti sono simili a quelli dell'Edera, di cui la Fatsia è stretta parente, appartenendo alla stessa famiglia delle Araliacee.

Nella passeggiata del Corso le Fatsie sono alternate con alberelli di Sofora, formando un gradevole insieme; speriamo che i lavori in corso finiscano in fretta, per poterci godere al meglio questa passeggiata!