Oggi il cesto dei post propone...

Oggi il cesto dei post propone... Alberi rari in città

post del 23 giugno 2011 - Aberia caffra
post del 27 settembre 2012 - Acer saccharinum
post del 11 agosto 2011 - Clerodendrum trichotomum
post del 25 gennaio 2011 - Ficus religiosa
post del 20 ottobre 2011 - Paulownia tomentosa

mercoledì 20 marzo 2019

Si prepara la fioritura del Glicine

E' una cosa veloce, la fioritura del Glicine, Wisteria sinensis: ieri la pianta spoglia, oggi l'esplosione dei racemi carichi di fiori e delle foglioline, domani la splendida copiosa fioritura, poco durevole. Insomma per il Glicine bisogna cogliere l'attimo, sennò si rischia di lasciarsi sfuggire questa meraviglia della natura, e dover aspettare la produzione autunnale!


Allora, ecco come si sta preparando un Glicine che vive avvinghiato ad una recinzione condominiale, in piazza Belgio: i racemi turgidi, carichi di fiori, sono quasi pronti ad esplodere, lasciando liberi i  numerosi fiorellini viola papilionacei dal dolce profumo. Contemporaneamente, comincia la produzione delle prime foglioline.

Nella foto si intravede, in basso a destra, un viluppo di due rami, dato che il Glicine è una delle piante meglio attrezzate per l'arrampicata sui supporti che si scelgono le piante stesse o che vengono messi a loro disposizione.

Ricordo che questa pianta, essendo una Fabacea, produrrà legumi estivi, contenenti semi piatti neri e lucidi, anch'essi affascinanti (post del 18/7/16), ancorché velenosi.

Vi ricordo infine che, se volete godere di un esemplare notevole per dimensione, potete recarvi in via Canepa (post del 5/4/11)