Oggi il cesto dei post propone...

Oggi il cesto dei post propone... L'Orto Botanico, varietà e stagioni

post del 10 giugno 2011 - Dracaena draco
post del 23 luglio 2011 - Fior di Loto
post del 3 novembre 2010 - Ficus magnolioides
post del 5 settembre 2012 - Taxodium distichum
post del 26 ottobre 2012

sabato 5 novembre 2022

La strage delle trombette vergognose

La strage si è compiuta, a causa della pioggia battente, per due motivi: le trombette hanno la ventura di fiorire ad ottobre e novembre, quando maggiori sono le piogge intense; sono grandi e pesanti, e quindi molto esposte ad essere strappate dalla pianta che le ha generate.

Se vi state chiedendo, con piena ragione, di che cavolo sto parlando, ve lo dico subito: sto parlando dei fiori della Datura arborea (ora Brugmansia arborea), fiori da me definiti, nel lontano 2011 (post del 2/11/11), "trombette vergognose", e come tali chiamati anche nei post successivi.


Ed ecco la prova della strage attuale, che avevo peraltro già segnalato alcuni anni fa all'inizio di novembre (post del 7/11/18), a conferma di quanto detto sulla frequenza e violenza delle piogge.

In questo caso, rispetto al 2018, la strage è stata più limitata, ed ha lasciato ancora tanti fiori al loro posto, a disposizione per essere ammirati sulle tante piante (come questa di via Leoncavallo) che si affacciano dai giardini cittadini.

Una piacevole distrazione floreale, resa ancora più godibile dall'aria tersa che normalmente segue alla pioggia con vento da nord.