Oggi il cesto dei post propone...

Oggi il cesto dei post propone... Alberi rari in città

post del 23 giugno 2011 - Aberia caffra
post del 27 settembre 2012 - Acer saccharinum
post del 11 agosto 2011 - Clerodendrum trichotomum
post del 25 gennaio 2011 - Ficus religiosa
post del 20 ottobre 2011 - Paulownia tomentosa

martedì 7 febbraio 2012

Gli alberi di Piazza Abbo

Dove diavolo (mi scuserà Padre Abbo) è? Credo che questo sia il primo pensiero del 99% dei lettori. Allora riproviamo: piazza Is Maglias va meglio? Credo di sì, almeno come zona, dato che via Is Maglias è nota a tutti. Precisiamo ancora: la piazza oggi intitolata a Padre Abbo, alias piazza Is Maglias, si trova alla fine di via Is Maglias, ultima traversa a destra prima di sfociare in piazza S.Michele.

E' una piazza abbastanza nascosta, a meno di non abitare nel quartiere, ma vale la pena di andarci perchè è angolo di città piacevole e dotato di molti alberi.

Ci sono Jacarande, Lecci, Ginepri di varie specie, Olivi, Robinie, Schinus, Grevillee, Oleandri, Sterculie ed altre che sto dimenticando.


Ho trovato particolarmente interessanti due esemplari di Sterculia affiancati, e precisamente una Sterculia Diversifolia ed una Sterculia Bidwillii (post del 7/6/11 ed altri).



 Ecco a sinistra i bellissimi frutti, prima della Diversifolia e poi della Bidwillii; la vicinanza consente di verificare comodamente le differenze fra le due specie, e di apprezzare una volta di più la bellezza di queste piante.





Ed ecco a destra un esemplare di Ficus Retusa, sul lato della piazza che affaccia su via Trincea delle Frasche; mi sembra un Ficus trapiantato, a giudicare dalle dimensioni del tronco rispetto alle fronde, magari proviene dalla "vecchia" via Amat.
 






Naturalmente, se andate a vedere questa piazza, non dimenticate di fare un salto, a due passi da qui, in via Trincea dei Razzi, a godere delle Chorisie (o Ceibe, post del 26/11/10 ed altri), in questo periodo completamente spoglie ma con tantissimi buffi e grossi frutti appesi.