Oggi il cesto dei post propone...

Oggi il cesto dei post propone...

Alberi rari in città

giovedì 15 novembre 2012

Aperta campagna, o no?






Un bellissimo esemplare di Olivo, Olea europaea sativa (post del 22/12/11 ed altri), nobilita la campagna con la sua chioma espansa e compatta, baciato dal sole al centro di un prato rinfrescato dalle recenti piogge.

La descrizione precedente, nella sua pomposità forzata che vuole indurre una visione bucolica e lontana da ogni affanno cittadino, contiene un piccolo ma fondamentale errore: l'Olivo non è in campagna ma in piena città, a venti metri da via Vidal, all'interno del parco di Monte Urpinu.

Ho già avuto modo, in alcune precedenti occasioni, di vantare il nuovo corso del nostro parco storico (cito fra gli altri il post  del 27/9/12), soprattutto nelle zone di via Garavetti ed appunto di via Vidal; questa foto ne è una ulteriore conferma, e pazienza se il prato è alimentato dall'innaffiamento artificiale oltre che dalle recenti piogge.

Faccio notare la particolarità di questo esemplare di Olivo, costituito da 6 o 7 tronchi, probabilmente ricacci da una vecchia ceppaia; ci racconta di una precedente esistenza, forse troncata dall'uomo o forse dal fulmine; pensiamo a come la Natura ha saputo riprendersi il suo spazio aereo, e di quale dimensione e bellezza, partendo dal solo apparato radicale!