Oggi il cesto dei post propone...

Oggi il cesto dei post propone...

Alberi rari in città

martedì 26 marzo 2013

Un giardino di città

Il titolo del post di oggi prende le mosse dal nome con cui è stata designata la giornata FAI, dedicata domenica scorsa ai giardini di città, ed in particolare ai giardini di villa Devoto, villa Satta, villa ex Scano, grande polmone verde che si estende fra viale Merello, via De Magistris, viale Trento.

Il giardino di villa Devoto, detto Parco dell'Autonomia Regionale, è già stato oggetto della nostra attenzione (post del 26/5/11  e del 23/6/11), anche perchè saltuariamente viene aperto al pubblico; il giardino di villa Satta è spesso aperto, dato che nella villa si svolgono i corsi dello IED, Istituto Europeo di Design; il giardino della villa ex Scano invece, essendo proprietà di un privato, è stato aperto al pubblico domenica per la prima volta, e non si sa se e quando lo sarà ancora.

Ecco perché non ho avuto dubbi a dedicare due ore di domenica mattina a quest'ultimo giardino, appunto della villa ex Scano, poi distrutta e ricostruita come villa Trois, poi Grauso, oggi infine Mazzella; tutti nomi abbastanza noti ai cagliaritani, almeno a quelli più "datati".

Il giardino di villa Mazzella aveva già  attirato la mia attenzione quando ho fotografato la Tipuana speciosa dirimpetto al suo ingresso (post del 13/3/13), soprattutto per la bellezza della maestosa recinzione, che vedete qui sotto;

si intuisce, dietro la recinzione, l'abbondanza di alberi del giardino.

Allora, ecco il medesimo ingresso domenica scorsa, per una visita che come si vede è stata piuttosto gradita dai cagliaritani.

Si vedono, al di là del cancello, molte Palme, ed in particolare Palme da datteri; la parte del leone però, almeno dal punto di vista della superficie impegnata e dell'impatto visivo, la fanno i Ficus. Sono presenti esemplari enormi di Ficus magnolioides, Ficus retusa, Ficus elastica, ed anche alcuni esemplari del più raro Ficus religiosa, tutte piante che abbiamo già trattato nel blog.

Ficus magnolioides
Ficus elastica


Ecco due foto che danno un'idea dimensionale dei Ficus presenti nel giardino.





Naturalmente ci sono molte altre specie arboree, e ne cito solo alcune: Strelitzia, Fitolacca, Chorisia, Alloro, Datura, Banano, un rarissimo cespuglio di Annona cherimola (post del 22/5/11).

La visita di domenica è stata guidata, nel senso che lungo il percorso molte piante sono state descitte da simpatici e bravi alunni della scuola media Foscolo di Cagliari, che hanno presentato ai gruppetti di visitatori una scheda con fotografie ed informazioni: una iniziativa assolutamente apprezzabile, e che aiuta a sviluppare conoscenza ed amore per gli alberi, nelle nuove e nelle vecchie generazioni di cagliaritani.

Se posso permettermi un suggerimento agli insegnanti, per future auspicabili occasioni, sarebbe bello che i giovani Ciceroni suggerissero ai visitatori dove trovare in città altri esemplari dell'albero che stanno presentando; in questo modo, la curiosità potrebbe essere stimolata e costituire una continuità nell'apprezzamento delle piante. Fra l'altro, molte piante presentano esemplari più belli e grandi in luoghi pubblici che non nei giardini privati.

Infine, per ultima ma non ultima, la pianta che secondo me è anzi la regina del giardino:


uno splendido vecchio esemplare di Tipuana speciosa, che sorge a fianco alla villa in orgoglioso isolamento, forse ancora più bella e grande della sua sorella dirimpettaia di viale Trento, della quale vi ho parlato recentemente (post già citato del 13/3/13); quest'ultima non deve però essere gelosa, dato che ha il vantaggio impagabile, ancorchè sia in proprietà privata, di essere godibile da tutti, sempre.