Oggi il cesto dei post propone...

Oggi il cesto dei post propone... Alberi rari in città

post del 23 giugno 2011 - Aberia caffra
post del 27 settembre 2012 - Acer saccharinum
post del 11 agosto 2011 - Clerodendrum trichotomum
post del 25 gennaio 2011 - Ficus religiosa
post del 20 ottobre 2011 - Paulownia tomentosa

martedì 7 gennaio 2014

Una passerella di scheletri

Chi segue il blog sa che mi piacciono molto gli alberi spoglianti, almeno quelli che si sanno spogliare e che esibiscono con orgoglio il loro assetto invernale, scheletro di tronco e rami.

Anche da questo punto di vista è una Quercia ad offrire uno degli spettacoli più belli: la Roverella, Quercus pubescens, più volte citata e fotografata nel blog (p.es. post del 2/11/12), albero profondamente connaturato con le nostre campagne.

A conferma di quanto detto, vi offro oggi una piccola passerella di scheletri di Roverelle riprese tutte in Ogliastra, nelle scenografiche campagne fra il lago dell'Alto Flumendosa e Fonni.




 Sono alberi quasi sempre isolati o in piccoli gruppi; questi ampi spazi, se da un lato ci fanno rimpiangere i tempi in cui la Sardegna era ricoperta di alberi, dall'altro lato ci emozionano, esaltando i giganti austeri e solitari.


  

Spero che le immagini rendano l'idea della bellezza di questi scheletri, ma naturalmente la cosa migliore è andare, e immergere i propri sensi e la propria mente in questa natura.