Oggi il cesto dei post propone...

Oggi il cesto dei post propone...

Albizzia julibrissin, via Machiavelli
Catalpa bignonioides in fiore
Fiorellini di Parkinsonia aculeata
Sophora japonica, via Cugia
Sterculia diversifolia

martedì 18 febbraio 2014

I contrasti invernali del 2014

Mi sembra opportuno, dopo i due precedenti post dedicati ai primi segnali di ripresa vegetativa, completare presentando qualcuno che ancora si trova in pieno riposo, fra i pochi alberi cagliaritani spoglianti che il riposo lo fanno davvero.
E chi meglio dello splendido Ulmus minor,  l'Olmo reuccio di Monte Urpinu, poteva prestarsi alla bisogna?


Eccolo qui sopra allora, questo bello scheletro: credo di avere fatto appena in tempo, perchè è probabile che con il caldo di questi giorni inizi in anticipo a gettare i fiorellini (post del 21/3/13). Seguiranno poi le foglioline, e subito dopo le samare alate (post del 22/4/12) ed infine le foglie adulte e la folta chioma estiva (post del 14/9/12). La chioma comincerà a cadere a novembre, per completare l'affascinante ciclo vegetativo annuale qui riassunto in tre righe.

Ora, per onorare il titolo del post e completare il trittico dedicato alla ripresa vegetativa, non mi resta che presentarvi due belle fioriture del periodo, una gialla ed una rossa: eccole qui sotto.

 
La gialla, sempre di Monte Urpinu, dovrebbe essere un Gelsomino, Jasminum mesnyi, prima specie di Gelsomino a fiorire; le infiorescenze rosse, riprese invece a Terramaini, sono gli inconfondibili racemi della Aloe arborescens.