Oggi il cesto dei post propone...

Oggi il cesto dei post propone...

Alberi rari in città

giovedì 16 aprile 2015

La scommessa è perduta, la Tamerice è vincente

La scommessa perduta è quella del Comune di Cagliari, riguardante il parcheggio "inerbito" fra le vie Darwin e Fleming; un esperimento di notevole interesse, che poteva far convivere al meglio il prato con i parcheggi (post del 29/6/12, 14/1/13, 26/2/14), ma che alla luce dei fatti possiamo dichiarare fallito.

 La dimostrazione è in questa foto, che mostra impietosamente la condizione degli stalli "inerbiti" in assenza di auto (ieri mattina presto); colore terra bruciata, erba soffocata, presenza sul prato della terra polverosa trasferita dai pneumatici.

A questo punto l'esperimento è fallito perché, oltre ad essere costato tanti soldi in fase realizzativa, ha dimostrato probabilmente di costare tanti soldi anche in fase gestionale, per tenere i parcheggi "vivi", cosa che il Comune non può/non vuole certo permettersi.

Che sia a causa del nostro clima o di altro  non so dire, ma posso dire sul filo del buon senso che se si voleva sperimentare si poteva spendere tanto di meno con qualcosa di più piccolo, prima di infilarsi in questa avventura, con tanto di battage pubblicitario e relativi proclami.


Allora, rifacciamoci gli occhi, come abbiamo fatto le altre volte nelle quali si è parlato di questo pseudo prato: oltre il confine del parcheggio, all'interno del circolo bocciofilo, c'è una Tamerice, Tamarix gallica (post del 17/4/11) veramente strepitosa: eccola qua.




Stracarico di infiorescenze rosa sui rametti ricadenti, questo alberello è  un vero spettacolo; fra l'altro non è necessario organizzare una partita a bocce per goderne della vista, dato che lo si vede bene anche transitando sull'asse mediano, verso il centro città.