Oggi il cesto dei post propone...

Oggi il cesto dei post propone...

Alberi rari in città

martedì 3 maggio 2016

Che nostalgia per le Palme di Terrapieno!

Terrapieno, la nostra bellissima passeggiata lungo il viale Regina Elena, è uno dei luoghi cagliaritani dove il crollo delle Palme delle Canarie, mangiate dal punteruolo rosso, ha lasciato di più il segno; un luogo inciso nella memoria collettiva dei cagliaritani anche per la presenza  delle Palme, come lo sono via Roma, il Bastione, il cimitero di Bonaria ....

Quando ne abbiamo parlato (post del 11/10/15) abbiamo usato il termine disfatta, che mi pare dica tutto.

E allora, come non provare una profonda nostalgia per una fotografia come quella qui sotto?

E' una immagine bellissima, degli anni trenta del secolo scorso, che mi sono permesso di prendere in prestito dall'archivio di Stefano Cioglia, pubblicata oggi su Facebook per il gruppo c'eraCagliaric'è.

E' ripresa probabilmente dal terrazzo del palazzo Valdes, e ci consente di apprezzare la grande quantità di rigogliose Palme che ornavano piazza Marghinotti e la sovrastante piazza Endrich.

Sulla sinistra il doppio filare di Ficus retusa  del viale, tuttora presente, più in là l'attuale Giardino sotto le Mura ed ancora più in là la skyline di Castello.