Oggi il cesto dei post propone...

Oggi il cesto dei post propone... Alberi rari in città

post del 23 giugno 2011 - Aberia caffra
post del 27 settembre 2012 - Acer saccharinum
post del 11 agosto 2011 - Clerodendrum trichotomum
post del 25 gennaio 2011 - Ficus religiosa
post del 20 ottobre 2011 - Paulownia tomentosa

giovedì 8 dicembre 2011

Un altro albero di Natale

Siamo oramai entrati in pieno nell’atmosfera natalizia, ed anch’io voglio dare il mio contributo, cercando però di stare in linea con lo spirito del blog e quindi, per usare una parola oggi molto di moda, in maniera sobria.

Non dirò quindi niente che possa sollecitare i consumi; questo compito lo lascio agli addobbi presenti nelle vie commerciali della nostra città, nei negozi e soprattutto nelle città mercato. In questi luoghi, a fronte di qualche buon risultato,  esplode   in molti casi purtroppo una fiera del finto, di cose luccicanti e di valenza estetica meno che mediocre.
 
Però fra gli addobbi delle vetrine, e spesso sono prorpio loro i più gradevoli ed allegri, spiccano i rami di Agrifoglio, una delle piante simbolo del nostro Natale, in uno con le omonime Stelle (post del 11/3/11) e naturalmente con Abeti e Pini da vestire a festa.

Allora, io vi presento “formalmente” l’Agrifoglio, Ilex Aquifolium, con un esemplare vivo e vegeto già vestito a festa da Madre Natura. Purtroppo questo splendido esemplare non è a Cagliari, dato che l'Agrifoglio necessita di altitudine e non sopporta la siccità estiva; si trova infatti a Villanova Strisaili, alle pendici del Gennargentu.

L'Agrifoglio (attenzione a non confonderlo con una Quercia, per via del nome Ilex; appartengono a famiglie diverse, anche se spesso splendidamente conviventi) si presenta in forma di albero o arbusto, o in forma intermedia come nel caso del nostro esemplare.

E' un albero sempreverde con belle foglie lucide e spinose (anche se a volte le foglie perdono questa caratteristica), un apprezzabile portamento d'insieme, ma soprattutto una fruttificazione strepitosa di fine estate che persiste per tutto l'inverno, rallegrando lo spirito di chiunque si imbatta in una di queste piante.

Ecco a sinistra un gruppo di piccole drupe rosso-scarlatte; l'aspetto è così gradevole che viene da consolarsi a pensare che gli addobbi di Agrifoglio sono quasi tutti "finti", sennò sarebbe un bel guaio per le nostre splendide campagne d'Ogliastra!

Per fortuna queste piante vengono facilmente coltivate, e si trovano nei vivai anche varietà con portamento e fogliame modificato, con effetti estetici veramente notevoli.