Oggi il cesto dei post propone...

Oggi il cesto dei post propone... L'Orto Botanico, varietà e stagioni

post del 10 giugno 2011 - Dracaena draco
post del 23 luglio 2011 - Fior di Loto
post del 3 novembre 2010 - Ficus magnolioides
post del 5 settembre 2012 - Taxodium distichum
post del 26 ottobre 2012

martedì 18 giugno 2013

La Palma tecnologica

A prima vista può sicuramente imbrogliare, la Palma fotografata a destra. Sì, le manca il capitello, e le foglie sono un po' troppo pulite, ma insomma ci può imbrogliare.

Potremmo chiederci se si tratta di una Palma delle Canarie o da datteri (post del 28/11/12) o forse addirittura di una Palma Alexandra (post del 29/1/11); che Palma sarà?

Poi, mentre rimuginiamo  sulla specie, ci avviciniamo, e l'incantesimo si rompe:

si tratta di una Palma farlocca, fatta di metallo e plastica, destinata probabilmente a camuffare antenne, ripetitori o simili, evitando un impatto troppo sgradevole con l'ambiente circostante.

Ci troviamo infatti a Costa Rei, ed è giusto tentare di preservare quel che resta di un paesaggio meraviglioso; pertanto, non potendo evitare le antenne, meglio il camuffamento che niente.

Inoltre, possiamo stare certi di una cosa: a questa Palma, anche i maledetti ed implacabili punteruoli rossi faranno un baffo!