Oggi il cesto dei post propone...

Oggi il cesto dei post propone...

Albizzia julibrissin, via Machiavelli
Catalpa bignonioides in fiore
Fiorellini di Parkinsonia aculeata
Sophora japonica, via Cugia
Sterculia diversifolia

martedì 18 giugno 2013

La Palma tecnologica

A prima vista può sicuramente imbrogliare, la Palma fotografata a destra. Sì, le manca il capitello, e le foglie sono un po' troppo pulite, ma insomma ci può imbrogliare.

Potremmo chiederci se si tratta di una Palma delle Canarie o da datteri (post del 28/11/12) o forse addirittura di una Palma Alexandra (post del 29/1/11); che Palma sarà?

Poi, mentre rimuginiamo  sulla specie, ci avviciniamo, e l'incantesimo si rompe:

si tratta di una Palma farlocca, fatta di metallo e plastica, destinata probabilmente a camuffare antenne, ripetitori o simili, evitando un impatto troppo sgradevole con l'ambiente circostante.

Ci troviamo infatti a Costa Rei, ed è giusto tentare di preservare quel che resta di un paesaggio meraviglioso; pertanto, non potendo evitare le antenne, meglio il camuffamento che niente.

Inoltre, possiamo stare certi di una cosa: a questa Palma, anche i maledetti ed implacabili punteruoli rossi faranno un baffo!