Oggi il cesto dei post propone...

Oggi il cesto dei post propone...

Le piante che scappano di casa

}

martedì 22 agosto 2017

Le Jacarande di via Pessina si riprendono bene, ma.....

Alla fine di gennaio di quest'anno, le Jacarande di via Pessina hanno subito un brutale trattamento di capitozzatura, come si vede dalla foto sotto.


La cosa, come spesso accade, ha generato proteste, per i tempi e per i modi, a cui si è data più o meno questa risposta: si riprenderanno , e saranno presto più belle di prima.

Effettivamente, lo sappiamo, la Jacaranda mimosaefolia
è pianta molto robusta, che sopporta bene anche trattamenti brutali, si lascia facilmente trapiantare (vedasi rotatoria di piazza San Benedetto, per esempio), riprende a fiorire come se niente fosse.

Insomma, una pianta che ha deciso che a Cagliari si vive bene, e pazienza per i maltrattamenti.

In effetti, le Jacarande di via Pessina, come anche quelle di via Dante, si sono riprese, come certificano le foto sottostanti, scattate questi giorni.

E allora, tutto bene? Beh, non proprio. Gli alberi hanno assunto strane forme, e non si possono certo definire eleganti, almeno allo stato attuale. Alcuni sembrano dei pennelloni, hanno nuovi getti in posizioni anomale, oppure sembrano alla ricerca disperata di una nuova simmetria.  Insomma manca loro la grazia fornita originariamente dalla natura.

In compenso hanno ripreso subito a fiorire, dimostrando una volta di più la loro robustezza; addirittura fioriscono in anticipo rispetto alla seconda fioritura di ottobre (post 3/10/14 ed altri).
Insomma, la Jacaranda ce la mette tutta per compiacerci e coprire i nostri errori, però non dobbiamo esagerare! Un pochino di maggiore cura nel taglio, simmetria delle branche lasciate nude, qualche ciuffetto di foglie e rami secondari lasciato in vita in posizioni strategiche.......