Oggi il cesto dei post propone...

Oggi il cesto dei post propone... Alberi rari in città

post del 23 giugno 2011 - Aberia caffra
post del 27 settembre 2012 - Acer saccharinum
post del 11 agosto 2011 - Clerodendrum trichotomum
post del 25 gennaio 2011 - Ficus religiosa
post del 20 ottobre 2011 - Paulownia tomentosa

lunedì 13 dicembre 2010

Il Pino delle Canarie

Il Pinus Canariensis, appunto Pino delle Canarie, è la terza specie di pini che affrontiamo, dopo il Pino d'Aleppo ed il Pino Domestico; credo che queste tre specie rappresentino abbastanza compiutamente la presenza della famiglia Pinacee a Cagliari.

E' alto, elegante, con andamento regolare a forma di piramide; gli aghi sono riuniti a fascetti di 3, e sono molto lunghi, fino a superare i 30 cm. La lunghezza degli aghi conferisce a questa pianta un aspetto più morbido rispetto agli altri pini; le pigne sono allungate da giovani, poi più tondeggianti.

Data la sua eleganza, lo troviamo sia nel verde pubblico che in quello privato: nel verde pubblico posso citare un gruppo di esemplari a Genneruxi, in via Oslo e poi nella piazzetta verso via Stoccolma, ma gli esemplari che rendono meglio sono quelli singoli, per esempio in Piazza Garibaldi e Via Scano.
In via Scano due grandi esemplari fanno da sentinella alle estremità del piacevole giardino che costituisce la scarpata della Chiesa dei Santi Giorgio e Caterina; ecco qui sotto ritratto uno dei due.