Oggi il cesto dei post propone...

Oggi il cesto dei post propone... Alberi rari in città

post del 23 giugno 2011 - Aberia caffra
post del 27 settembre 2012 - Acer saccharinum
post del 11 agosto 2011 - Clerodendrum trichotomum
post del 25 gennaio 2011 - Ficus religiosa
post del 20 ottobre 2011 - Paulownia tomentosa

sabato 29 marzo 2014

Un bel connubio

Siamo all'ingresso dell'Orto Botanico, sulla sinistra, in una zona dove spesso si passa troppo in fretta, recandosi verso l'interno; invece bisogna fermarsi, perchè l'Orto offre da subito il meglio di sè, come per esempio in questo connubio fra un Ficus magnolioides ed una Monstera deliciosa.

Il Ficus magnolioides è stato trattato tante volte nel blog, anche con altri esemplari dell'Orto, ma questo non lo avevo ancora presentato, nonostante la bellezza delle sue radici colonnari. Qui si aggiunge poi il connubio con la Monstera, anch'essa già presentata come pianta che scappa di casa (post del 16/7/11). La Monstera, che è una specie rampicante e per farlo nei suoi ambienti di origine predilige  i tronchi degli alberi, qui appare molto soddisfatta di arrampicarsi su questo mastodonte dal tronco multiplo.

Il Ficus dal canto suo, che spesso soffoca ed uccide le piante vicine per occuparne il posto (da qui il nomignolo inquietante di albero strangolatore), in questo caso sembra non preoccuparsi affatto ed offre volentieri alla sua cugina tropicale il sostegno di cui ha bisogno.

Un bel connubio ed un simpatico quadretto, fra i tanti che si possono cogliere nel nostro Orto Botanico.