Oggi il cesto dei post propone...

Oggi il cesto dei post propone... Alberi rari in città

post del 23 giugno 2011 - Aberia caffra
post del 27 settembre 2012 - Acer saccharinum
post del 11 agosto 2011 - Clerodendrum trichotomum
post del 25 gennaio 2011 - Ficus religiosa
post del 20 ottobre 2011 - Paulownia tomentosa

mercoledì 8 ottobre 2014

Gli effetti collaterali rimangono, gli effetti voluti invece ......

In un post dell'estate appena trascorsa (post del 1/8/14) ho parlato delle sacche di foglie secche appese ai Ficus retusa di via Cavalcanti, definendole effetti collaterali della lotta alle deiezioni degli storni: effetti sgradevoli, non voluti e/o non previsti, che passano in secondo piano, o addirittura si giustificano, quando viene raggiunto l'obiettivo principale.

Peccato che, nel caso specifico, l'obiettivo non sia stato raggiunto, o comunque non venga  raggiunto quest'anno, perché i mezzi utilizzati si dimostrano non più adeguati.

  Ecco uno dei Ficus che, come questi alberi sanno fare molto bene, ha superato agevolmente la rete con la crescita dei suoi rami, tanto che gli storni hanno deciso che, tutto sommato, ci si poteva stare comunque.

Morale della favola: si è aggiunta, al danno di immagine di questi gonfi sacchi pendenti, la beffa della rinnovata presenza degli occupanti; probabilmente questi ultimi, dovendo competere maggiormente per gli spazi ridotti, accelereranno il loro metabolismo a causa dello stress, con esiti immaginabili.