Oggi il cesto dei post propone...

Oggi il cesto dei post propone... Alberi rari in città

post del 23 giugno 2011 - Aberia caffra
post del 27 settembre 2012 - Acer saccharinum
post del 11 agosto 2011 - Clerodendrum trichotomum
post del 25 gennaio 2011 - Ficus religiosa
post del 20 ottobre 2011 - Paulownia tomentosa

sabato 18 luglio 2015

Sigari a profusione

No, la Manifattura Tabacchi non c'entra per niente, era e rimane fuori produzione; invece la Catalpa bignonioides, nota appunto come Albero dei sigari, è entrata in produzione a pieno regime, ed i suoi sigaretti lunghi ed affusolati riempiono le piante di questa bignoniacea.


La nuova produzione delle lunghe capsule è quest'anno particolarmente copiosa, e rende l'aspetto estivo della Catalpa piuttosto peculiare, come si può vedere dalla foto di sinistra, che riprende uno degli esemplari di via Gioia.

Quest'albero raccoglie giudizi estetici piuttosto controversi, come io stesso ho evidenziato in precedenza (post del 27/11/10 del 7/3/13 e del 29/5/11), che vanno dal decisamente brutto in inverno allo strano e controverso di fine inverno (solo sigari marrone appesi ai rami spogli), al bello di fine primavera (eleganti fiorellini dai colori meravigliosi).

Mancava un giudizio sulla condizione estiva, che adesso siamo in grado di dare: basta passare appunto in via Gioia o in viale Poetto di fronte alla caserma Villasanta, ed apprezzare la profusione dei sigaretti verdi.