Oggi il cesto dei post propone...

Oggi il cesto dei post propone... Alberi rari in città

post del 23 giugno 2011 - Aberia caffra
post del 27 settembre 2012 - Acer saccharinum
post del 11 agosto 2011 - Clerodendrum trichotomum
post del 25 gennaio 2011 - Ficus religiosa
post del 20 ottobre 2011 - Paulownia tomentosa

giovedì 6 aprile 2017

Un altro Drago!

Ed è anche bello grande, il nuovo esemplare di Dracaena draco, Drago appunto, che vi presento oggi. Dopo gli esemplari storici dell'Orto Botanico (post 10/6/11) e di Buoncammino (post 11/11/14), forse quello odierno è il terzo per dimensione.

Eccolo qui: si trova all'ingresso di un bel palazzetto d'epoca, in via Mameli poco oltre l'incrocio con via Pola.

Ha ormai le dimensioni di un albero questa Dracena; considerando il numero di suddivisioni dei rami, numero dal quale si può dedurre approssimativamente l'età, dovrebbe avere una cinquantina d'anni.

Gli esemplari richiamati al primo capoverso con l'aggiunta di questo sono, a mia conoscenza, i più anziani della città; poi ce ne sono tanti altri più giovani, per esempio nel viale Regina Elena, ed anche in alcune aiuole spartitraffico (post del 12/6/15).

Gli esemplari non ancora ramificati, come per esempio quello fotografato nell'ultimo post citato, in viale Cimitero, non dovrebbero superare i 15 anni di età; infatti solo dopo questo numero di anni, approssimativamente, comincia la ramificazione.  Una pianta decisamente interessante, la dracena sangue di drago!