Oggi il cesto dei post propone...

Oggi il cesto dei post propone... Alberi rari in città

post del 23 giugno 2011 - Aberia caffra
post del 27 settembre 2012 - Acer saccharinum
post del 11 agosto 2011 - Clerodendrum trichotomum
post del 25 gennaio 2011 - Ficus religiosa
post del 20 ottobre 2011 - Paulownia tomentosa

martedì 14 giugno 2011

Risposta a un quesito: Albizzia o non Albizzia?

Mi scrive Anna, che ringrazio per i complimenti e perchè mi indica come emulatore del grande Siro Vannelli.
Anna mi fa notare che nell'ultimo post in cui ho parlato della Albizzia Julibrissin (21/5/11) ho preso un clamoroso sfondone.
Anna naturalmente non ha usato questo termine, anzi è stata molto gentile, ipotizzando che avessi sbagliato inserendo le foto, ma io devo essere netto: ho preso uno sfondone.

Infatti le piante del post citato, situate nella piazza Efisio Puddu, non sono affatto Albizzie, ma esemplari di arbusto Cesalpinia Gilliesii, come correttamente individuate da Anna; a mia parziale giustificazione adduco la mia poca dimestichezza con gli arbusti, la somiglianza della foglia fra le due piante, l'astinenza annuale dalla vista del fiore di Albizzia, la frustrazione nel trovare, alla data,  l'albero di via Tel Aviv ancora molto indietro nella preparazione dei fiori........

Comunque, dopo questo lavacro della coscienza, devo effettivamente riparare: sono tornato dunque in via Tel Aviv e la Albizzia, finalmente, sta iniziando a fiorire.










Come si vede, a parte la dimensione della pianta, il fiore a piumino è profondamente diverso da quello della Cesalpinia.
La fioritura, come dicevo, sta esplodendo, vedete a destra le pannocchie di capolini pronte ad aprirsi.
A breve, finalmente, ci sarà un bello spettacolo che spero ci godremo in molti.